- Privacy -

  Informativa ex Art. 13 D. Lgs. 196/2003

   Desideriamo informare gli utenti di questo sito che il D.Lgs n. 196 del 30 giugno 2003 – Codice in materia di protezione dei dati personali – prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali (pervenuti per esempio via posta elettronica o moduli di registrazione).

 Secondo la normativa indicata, tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza  e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti.

 Ai sensi del suddetto articolo La informiamo che:

   1.Il titolare del trattamento è: Istituto Comprensivo “E.De Filippo” con sede alla Via Degli Italici, 33  82026  Morcone (BN) nella persona del suo legale rappresentante.

 2.Il responsabile del trattamento è Lucia Parlapiano

 3. I dati personali da Lei forniti verranno trattati esclusivamente per le finalità istituzionali della scuola, che sono quelle della istruzione e formazione degli alunni nonché quelle amministrative ad esse strumentali.

 4. I dati potranno essere trattati anche con strumenti elettronici ed informatici e saranno memorizzati su supporti informatici, su supporti cartacei e su ogni altro tipo di supporto idoneo, nel rispetto delle misure minime di sicurezza ai sensi del Disciplinare Tecnico in materia di misure minime di sicurezza, Allegato B del D.Lgs. n. 196/2003.

 5.Il conferimento dei dati che Le vengono richiesti è obbligatorio per consentire alla scuola di adempiere a tutte le formalità inerenti alla gestione del fascicolo dell'alunno e l'eventuale rifiuto di fornire tali dati comporta il mancato perfezionamento della procedura d'iscrizione e l'impossibilità di fornire all'alunno tutti i servizi necessari per garantire il suo diritto all'istruzione e alla formazione.

 6. I dati personali "sensibili" o "giudiziari" da Lei forniti sono solo quelli indispensabili per lo svolgimento dell'attività istituzionale; il trattamento di tali dati è consentito dalle seguenti disposizioni:

 Norme generali sul diritto allo studio

 A1) R.D. 653/25, D.Lgs 29/93, D.Lgs 297/94, D.P.R. 275/99, L. 104/92, L.53/03, D.I. 44/01 , D.P.R. 347/00, D.Lgs 165/01, D.P.R. 352/01, D.P.R. 319/03, D.Lgs 196/03 art. 95-96, 64, 65, 68, 72,73, 112 (finalità di rilevante interesse pubblico di certi trattamenti), D.Lgs. 19 febbraio 2004, n. 59; D.Lgs. 21 aprile 2005 n. 76; D.Lgs. 21 aprile 2005, n. 77 nonché le seguenti ulteriori norme specifiche:

 Dati idonei a rivelare lo stato di salute dell’alunno o di familiari:

 A2) Riammissione a scuola dopo assenza (Certificati medici e dichiarazioni sullo stato di salute o su motivi familiari di natura sensibile): R.D. 653/1925 art. 16-17; Ammissione ad esami suppletivi per assenza o impedimento: O.M. 21/04 art. 18 e O.M. di ciascun anno su esami

 A3) Gestione di infortuni avvenuti in connessione con la scuola: D.Lgs 626/1994 art.4,c5,lettera o (registro infortuni) , D.P.R. 1124/65 art.4, 52 (obbligo di segnalazione al Dirigente), art. 53 (denuncia a Inail), art.54 (denuncia a PS) e altri, D.Lgs 38/00, D.P.R. 275/99 art. 14 (avvocatura dello stato), L. 20/94, D.Lgs 286/99 (danno erariale), C.M. 10 luglio 1998, n. 305, C.M. 21 marzo 2000, n. 83

 A4) Esonero da Educazione Fisica (Certificati medici e dichiarazioni sullo stato di salute): D.Lgs 297/94 art. 303

 A5) Handicap, Patologie croniche o simili: Integrazione alunni disabili: L. 104/2, D.P.R. 24.02.1994, L. 449/97, L. 333/01, L.

 289/02, DM 141/99; Certificazione delle competenze acquisite da alunno con handicap: D.P.R. 323/98; Forme di sostegno scolastico e di integrazione :L. 69/00, D.Lgs 297/94 art. 312-325; Esonero tasse scolastiche per figli di mutilati e invalidi per servizio, ecc.: L. 645/54 e T.U. 297/94 art. 200; Esibizione dichiarazione redditi da cui risultino detrazioni o deduzioni fiscali legate a motivi di salute: D.P.R. 600/73, D.P.R. 917/86, D.Lgs 31/97, D.Lgs 360/98, L. 448/99, D.Lgs 56/00, L. 388/00, L. 289/02, L. 350/03, D.Lgs .M. 18 maggio 2001

 A6) Medicina scolastica: L. 833/78 art. 1, 2 ,11 , 14; Verifica vaccinazione (certificazioni e dichiarazioni): D.Lgs 297/94 art. 117, D.P.R. 355/99 , D.P.R. 1518/67 art. 47

 A7) Gestione di mense scolastiche, in relazione a diete particolari per motivi di salute: D.Lgs 196/03 art. 73 (finalità di rilevante interesse pubblico di questo trattamento) e normativa generale

 Dati idonei a rivelare provvedimenti giudiziari:

 A8) Particolare status familiare dell’alunno: L. 184/83, L. 40/98 art. 16, C.P. art. 34, L. 216/91, L. 149/01, D.Lgs 196/03 art. 73 (finalità di rilevante interesse pubblico di questo trattamento)

 Dati idonei a rivelare orientamento religioso:

 A9) Scelta di avvalersi o non avvalersi dell’insegnamento della religione cattolica ( Art. 9 dell’Accordo, tra la Repubblica Italiana e la santa Sede, ratificato con L. 121/85), D.P.R. 751/85

 A10) Diritto a festività di altre religioni : D.Lgs 297/94, L. 101/89 art.4, L.516/88 art. 17

 A11) Gestione di mense scolastiche, in relazione a diete particolari per motivi religiosi- D.Lgs 196/03 art. 73 .(finalità di rilevante interesse pubblico di questo trattamento)

 Dati idonei a rivelare appartenenze razziali od etniche:

 A12) Iniziative in relazione ad alunni appartenenti a comunità nomadi : D.Lgs 196/03 art. 73 .(finalità di rilevante interesse pubblico di questo trattamento), Nota 24 febbraio 1982 (Convenzione tra P.I. e Opera Nomadi)

 A13) Certificazioni o dichiarazioni da cui emergano l’appartenenza a una determinata razza o etnia: L. 482/89 art.1-20, L. 40/98 art.36, D.Lgs 286/98, L. 189/02, D.P.R. 394/99 art. 45-49, D.Lgs 297/94 art. 116, D.P.R. 722/82

 Dati idonei a rivelare orientamenti filosofici o religiosi

 A14) Registrazione dei libri della biblioteca prestati, potenzialmente idonei a rivelare le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere: R.D. 965/24 art. 129-130, T.U. 297/94 art. 10

 Il Regolamento n. 305 approvato dal MIUR con decreto del 7.12.2006 specifica i tipi di dati che possono essere trattati e le operazioni eseguibili. I dati personali"sensibili" o "giudiziari" non saranno oggetto di diffusione, potranno,tuttavia, essere comunicati ad altri soggetti pubblici come previsti dal predetto Regolamento. Le ricordiamo che per a dati sensibili" si intendo-no i dati personali idonei a rivelare l'origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofìche o di altro genere, le opinioni politiche, U adesione a partiti, sindacati, associazioni od organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico, o sindacale, nonché i dati personali idonei a rivelare lo stato di salute o la vita sessuale; i dati giudiziari sono quelli idonei a rivelare procedimenti e provvedimenti di natura giudiziaria.

 7. Potranno venire a conoscenza dei Suoi dati personali, in qualità di responsabili o incaricati: il Dirigente Scolastico, il Direttore dei Servizi Amministrativi, il personale addetto ai servizi Amministrativi, i docenti.

 8. I dati oggetto di trattamento potranno essere comunicati ai seguenti soggetti esterni all'Istituzione Scolastica per finalità connesse o funzionali all'attività istituzionale:

  Enti Locali per la fornitura dei servizi ai sensi del D.Lgs.31 marzo1998, n. 112;

 Gestori pubblici e privati dei servizi di assistenza agli alunni e di supporto all'attività  scolastica, ai sensi delle leggi regionali sul diritto allo studio;

  Istituti di assicurazione per la denuncia degli infortuni e la responsabilità civile;

 AUSL per il funzionamento dei Gruppi di Lavoro Handicap di istituto per  la predisposizione e la verifica del Piano Educativo Individualizzato ai sensi della Legge 5 febbraio 1992, n. 104;

 Autorità giudiziaria a norma del D.Lgs. 21 aprile 2005, n. 76 per il  mancato assolvimento del dovere all’ istruzione;

 Sindaco del Comune di residenza a norma del Decreto 13.12.2001,n. 489 per l'assolvimento del dovere all'istruzione;

 Aziende, imprese e altri soggetti pubblici o privati per tirocini formativi, stages, alternanza scuola-lavoro ai sensi della Legge 24giugno 1997, n. 196 del D.Lgs. 21 aprile 2005, n.76;

 Altri privati per effetto della pubblicazione all'Albo della scuola degli esiti degli scrutini e degli esami.

 9. Al fine di agevolare l'orientamento, la formazione e l'inserimento professionale, la Scuola, su richiesta dell'interessato, comunicherà, anche a privati, i dati comuni, quindi con esclusione dei dati sensibili e giudiziari, e i dati relativi agli esiti scolastici, intermedi e finali.

 10. Al titolare del trattamento o al responsabile Lei potrà rivolgersi senza  particolari formalità, per far valere i Suoi diritti, cosi come previsto dall'articolo 7 (1) del D.Lgs. 196/2003.