Il decreto legislativo n. 62/2017, a partire dal corrente anno scolastico, ha introdotto importanti novità relative alla valutazione e alla certificazione delle competenze nel primo ciclo e agli esami di Stato di scuola secondaria di I grado (ed anche agli esami di Stato di II grado, le cui disposizioni entreranno in vigore dall’a.s. 2018/19).

Al decreto n. 62/2017, attuativo della legge n. 107/2015, è seguito il DM n. 741/2017, dedicato a disciplinare in modo organico gli esami di Stato di scuola secondaria di I grado, il DM n. 742/2017, con il quale sono stati adottati i modelli nazionali di certificazione nazionale delle competenze, e la nota n. 1865 del 10 ottobre 2017, volta a fornire indicazioni in merito a valutazione, certificazione delle competenze ed Esame di Stato nelle scuole del primo ciclo di istruzione.

La legge n. 107/2015, il D.lgs. n. 62/2017, il DM n. 741/2017, il DM n. 742/2017 e la nota n. 1865/2017 costituiscono, dunque, la normativa di riferimento in relazione alle novità introdotte dalla Riforma.

Attachments:
FileDescriptionFile size
Download this file (ESAMI.pdf)ESAMI.pdf 275 kB
Download this file (LA VALUTAZIONE _ protocollo_.pdf)LA VALUTAZIONE _ protocollo_.pdf 241 kB

Responsabile della Protezione dei Dati

 

R.P.D.
Al SENSI DELL'ART. 37, PAR. 1. LETT. A) E PAR. 7
REGOLAMENTO (UE) 2016/679
ING. MAUTA PIERLUIGI
Via Europa n° 1O
82018 San Giorgio del Sannio(BN)
Telefono +39 3496465498
email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

<<Criteri di accessibilità del nostro istituto>>

Il nostro desiderio è quello di rendere il sito usabile e accessibile al maggior numero di persone possibile.
Consapevoli della necessità di continue verifiche tecniche e “umane” per raggiungere e mantenere nel tempo questa aspirazione, chiediamo a tutti i visitatori di segnalaci eventuali problemi.

L’articolo 9, comma 7, del decreto legge 18 ottobre 2012, n. 179 stabilisce che, entro il 31 marzo di ogni anno, le Amministrazioni pubbliche di cui all’articolo 1, comma 2, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, sono obbligate a pubblicare, con cadenza annuale, gli Obiettivi di accessibilità nel proprio sito web.

Questo sito è costruito su una piattaforma di tipo CMS Open Source con l'obiettivo di essere accessibile nel rispetto degli standard del W3C e dei principi sia della legge  Stanca del 2004 che delle WCAG 2.0.

Questo significa, in particolare  che il sito:

  • è fruibile con modalità di “lettura” diverse dai browser grafici tradizionali (browser vocali, browser testuali, …)
  • è navigabile anche con sistemi diversi dal mouse (tastiera, tabulazioni, altri sistemi di puntatura)
  • è ridimensionabile per la lettura a caratteri ingranditi

I criteri di accessibilità dell'I.C."E. De Filippo" Morcone, relativi all'anno scolastico 2017, sono pubblicati al seguente link:

OBIETTIVI DI ACCESSIBILITA'

 

Attachments:
FileDescriptionFile size
Download this file (Nomina Responsabile accessibilità.pdf)Nomina Responsabile accessibilità.pdf 73 kB

                             

                                                   

 


                       

         << Il nostro PNSD>>
 ll 2016 sarà per la  Scuola (digitale) un anno determinante, perché, come prevede il Piano Nazionale Scuola Digitale (PNSD) molte delle azioni previste sui diversi capitoli (strumenti, competenze e contenuti, formazione, accompagnamento) dovranno essere impostate, e i punti chiave del PNSD dovranno essere affrontati.In particolare, l’anno scolastico 2016/17 sarà il primo avviato con i nuovi piani di offerta formativa, i
n cui dovrebbe vedersi l’indirizzo vincolante delle analisi effettuate dalle scuole nel loro processo di autovalutazione e le azioni prefissate nel PDM. Nell'ambito del PNSD l'Istituto ha aderito a:

Azioni #24  -  i Miei 10 Libri    

I 10 libri più votati dagli studenti entrano in tutte le biblioteche scolastiche: concorso per promuovere la lettura e la cultura per formare lettori motivati e consapevoli.

Azioni #24 -   BIBLIOTECHE SCOLASTICHE INNOVATIVE

Biblioteche scolastiche innovative, centri di informazione e documentazione anche in ambito digitale

​Azioni #3 e #15 -   INTERNET DAY

Il 30 aprile 1986 è stato il giorno in cui per la prima volta l'Italia si è connessa a internet. Trent'anni dopo, il 29 e il 30 aprile 2016, in tutto il Paese, il MIUR propone una serie di attività per celebrare l'Internet Day.

​Programma il tuo futuro: iniziativa avviata dal MIUR in collaborazione con il CINI per avviare gli alunni ai concetti di base dell'informatica attaverso la programmazione del Coding.

L'Istituto, nell'ambito del triennio, ha le seguenti priorità da attuare:

Progetto "Form@azione"- Sviluppare e potenziare la didattica per competenze utilizzando anche canali digitali.

​Progetto " Penso digit@le" - Migliorare/potenziare i livelli di apprendimento degli alunni con insuccesso scolastico e debiti formativi; Favorire l’inclusione di tutti gli studenti utilizzando linguaggi alternativi e strumenti di supporto ai processi personalizzati di apprendimento.

​Progetto "Una finestra sul mondo" - Migliorare la comunicazione di informazioni, documenti e materiali a studenti e famiglie.

​Progetto "@mministrazione digitale" - Migliorare la comunicazione di informazioni, documenti e materiali a studenti e famiglie. Ridurre i processi che utilizzano carta. Migliorare il servizio con il territorio riducendo i tempi e i costi dei processi amministrativi. Mettere in atto forme di trasparenza sugli atti amministrativi.